Cristofaro Taglieri (Crista)

Biografia dell'artista Cristofaro Taglieri (Crista)

Cristofaro Taglieri, in arte Crista nasce a Reggio Calabria nel 1939.

Compiuti gli studi classici presso il liceo "T.Campanella" della sua città, a Palermo consegue la laurea in giurisprudenza.

Nel 1950, ha maestro nel disegno il pittore Angelo Grillo, il quale si prende cura della sua passione artistica.

Gli insegnamenti tecnici che gli vengono trasmessi gli sono fondamentali alla costruzione del suo "impianto" pittorico che gli consente di sviluppare ed esprimere quanto in lui è in embrione.

Con serietà ed impegno egli percorre il cammino della formazione ricercando, studiando, con spirito critico e riflessivo, nei valori portanti della parabola storica dell'arte.

La sua mente duttile interiorizza, attraverso processi di gradualità, i contenuti più consoni.

In una sua riflessione Crista scrive: "Tento di maturare una identità pittorica non influenzata in particolare da personaggi illustri contemporanei o del passato, ma diretta e impegnata a somatizzare e metabolizzare i dati culturali generali che provengono dalla storia, nel costante sforzo di reinterpretare il dato oggettivo della realtà contemporanea.

E' un tentativo doveroso di rigenerare e vivificare in me l'interesse per l'uomo e la natura al solo scopo, quantomai illusorio ed utopico, di coglierne l'intima essenza.

La mia concezione pittorica, di stampo "neofigurativo" postespressionista, tenderebbe a mediare o a trovare un punto di equilibrio tra la fisicità dell'oggetto e la tendenza a svincolare l'oggetto stesso dal reale, proiettandolo in una ipotesi di mondo fantasticamente arbitrario (la fantafisica)".

Sono, dunque, i perchè dell'arte che lo affascinano, in un approfondimento continuo di tematiche e problematiche che, non disgiunto dalla sua matrice culturale, gli consente di raggiungere, attraverso il mezzo espressivo della pittura, quella sequenza di raggiungere, attraverso il mezzo espressivo della pittura, quella sequenza continua che gli permette di fare di un quadro una sintesi di concetti.

A ragione egli si definisce artista e pittore "fantafisico".

Crista